Quali sono le migliori banche d’Europa? Sono le migliori banche italiane.

Le migliori banche italiane risultano tra le migliori banche in Europa per quanto riguarda la classifica del tasso di copertura dei crediti deteriorati.

A rilevare che le migliori banche italiane sono le migliori banche d’Europa è la Banca d’Italia nel suo Rapporto sulla stabilità finanziaria nel quale si evidenzia come il tasso di copertura sia salito nel 2016 al 51,7%, risultando maggiore di sei punti rispetto alle principali banche europee.

Unicredit tra le migliori banche italiane

Al netto delle rettifiche, spiega il rapporto, i crediti deteriorati sono scesi di 18 miliardi arrivando a 173 miliardi con una forte influenza dell’operazione svolta da Unicredit.

Nonostante questi segnali positivi, Bankitalia afferma che i rischi per il sistema bancario italiano restano elevati.

Tra gli elementi critici vengono illustrati l’indebolimento della ripresa economica che potrebbe peggiorare la qualità degli attivi e la redditività, l’elevata incertezza italiana ed europea che potrebbe portare gli investitori a maggiore prudenza. Inoltre, Bankitalia sottolinea come ci siano vari piani di rafforzamento in via di definizione che hanno chiesto l’intervento del governo.

La Banca d’Italia afferma che gli istituti italiani hanno la necessità di attuare le strategie necessarie per continuare a ridurre i crediti deteriorati ma senza ritardi e allo stesso tempo evitando aumenti eccessivi dell’offerta di crediti deteriorati sul mercato, che ne deprimerebbero le valutazioni.

Categorie: Blog

Lascia un commento

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com