BlackRock, che brutta trimestrale. Gli Etf non bastano
BlackRock, la più grande società di investimento al mondo, registra nel quarto trimestre 2018 un crollo dell’utile netto pari al 60% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, a 927 milioni di dollari, pari a 5,78 dollari ad azione. Su base rettificata, l’Eps si è attestato a 6,08 usd, deludendo il consenso degli analisti a 6,28 usd ad azione. Si contraggono anche gli asset under management, diminuiti del 5% dal 2017 a 5.980 miliardi di dollari. Gli afflussi netti al 31 dicembre si sono poi attestati a 49,77 miliardi, in calo rispetto ai 102,93 miliardi di dollari dello stesso periodo del 2017.
La raccolta netta totale si è attestata a 124 miliardi, 167 miliardi fanno riferimento ad iShares e quindi alla raccolta in Etf. Negli altri comparti e gestioni il gruppo ha avuto una raccolta netta negativa (stessa tendenza nel quarto trimestre nel quale iShares ha ottenuto 81 miliardi). Inoltre nel 2017 la raccolta netta totale era stata tripla (367 miliardi).
 
 
L’articolo BlackRock, che brutta trimestrale. Gli Etf non bastano sembra essere il primo su Wall Street Italia.

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com