Un dipendente statale è un lavoratore in servizio presso le Pubbliche Amministrazioni statali, centrali o locali.
In questa categoria sono inclusi i dipendenti della Pubblica Amministrazione italiana (Ministeri, scuole, università, delle Regioni, delle province, dei Comuni, delle Camere di commercio) alle dipendenze degli enti di cui all’art. 1 comma 2 del d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165.

Come per i dipendenti pubblici, anche per questa categoria sono disponibili dei finanziamenti ad hoc. Si tratta di una grande opportunità, perchè banche e finanziarie propongono soluzioni molto convenienti, specialmente in ambito cessione del quinto.

La cessione del quinto è una specifica tipologia di finanziamento che permette di rimborsare le rate del prestito direttamente in trattenuta sullo stipendio.
Questa formula, introdotta con il D.P.R 28 luglio 1950 n. 895, prevede che le rate non superino il quinto dell’ammontare dello stipendio, al netto di ritenute.
La cessione del quinto si distingue dunque da mutui e da altre tipologie di finanziamento, perchè prima viene determinata la rata e solo in seguito i possibili importi erogabili, in funzione della durata del prestito.

I vantaggio dei prestiti per dipendenti statali

La cessione del quinto ha la caratteristica di essere appetibile dal punto di vista economico e gestionale. Uno dei vantaggi di questa tipologia di finanziamento è quello di richiedere poche garanzie, dato che è lo stipendio a costituire la principale fonte di solvibilità per la banca ed inoltre questi prestiti vengono facilmente erogati anche a cattivi pagatori.
Da un punto di vista organizzativo, la presenza di rate fisse e costanti nel tempo permette una pianificazione di lungo periodo del budget, a tutto vantaggio delle scelte della famiglia.

I requisiti di accesso ai prestiti per dipendenti statali

Per accedere a questa tipologia di finanziamenti occorre avere le seguenti caratteristiche:

  • Età minima 18anni
  • Residenza in Italia
  • Assunzione a tempo indeterminato

I documenti necessari sono:

  • Un documento d’identità valido
  • Il codice fiscale
  • L’ultima busta paga
  • La Certificazione Unica (ex CUD) Il Certificato di Stipendio O Attestato di servizio

Le poche garanzie richieste

Per richiedere questa tipologia di prestiti non sono necessarie particolari garanzie: lo stipendio garantisce la solvibilità del cliente.
Per legge, tutti i contratti di finanziamento devono contenere determinate informazioni, volte a garantire la massima trasparenza e aiutare il cliente ad essere adeguatamente informato.
Tra i principali elementi del contratto troviamo:

  • il tasso di interesse praticato;
  • ogni altro prezzo e condizione applicati, inclusi i maggiori oneri in caso di mora;
  • l’ammontare e le modalità del finanziamento;
  • il numero, gli importi e la scadenza delle singole rate;
  • il tasso annuo effettivo globale (TAEG);

E’ possibile, secondo quanto previsto dalla normativa, estinguere anticipatamente il debito versando l’importo del debito residuo.
A seconda della tipologia di contratto, può essere presente una penale di estinzione anticipata che normalmente non può superare l’1% del capitale residuo.
Se un contratto viene estinto in anticipo, bisogna considerare che verranno perse le spese di istruttoria e l’imposta di bollo, mentre sarà possibile recuperare parzialmente le commissioni.

[button unique_id=”6407052c6958edd410c81f98f2611aab” style=”{‹²›selected‹²›:‹²›fw-btn-1‹²›,‹²›fw-btn-1‹²›:{‹²›border_radius‹²›:‹²›0‹²›},‹²›fw-btn-2‹²›:{‹²›border_radius‹²›:‹²›0‹²›,‹²›border_size‹²›:‹²›1‹²›},‹²›fw-btn-3‹²›:{‹²›border_size‹²›:‹²›1‹²›}}” normal_color=”{‹²›id‹²›:‹²›color_2‹²›,‹²›color‹²›:‹²›‹²›}” hover_color=”{‹²›id‹²›:‹²›color_2‹²›,‹²›color‹²›:‹²›‹²›}” label_advanced_styling=”{‹²›text‹²›:{‹²›google_font‹²›:true,‹²›subset‹²›:‹²›latin-ext‹²›,‹²›variation‹²›:‹²›700‹²›,‹²›family‹²›:‹²›Quattrocento Sans‹²›,‹²›style‹²›:false,‹²›weight‹²›:false,‹²›size‹²›:‹²›14‹²›,‹²›line-height‹²›:‹²›36‹²›,‹²›letter-spacing‹²›:‹²›4‹²›,‹²›color-palette‹²›:{‹²›id‹²›:‹²›fw-custom‹²›,‹²›color‹²›:‹²›#ffffff‹²›},‹²›is_saved‹²›:true},‹²›hover_text_color‹²›:{‹²›color‹²›:‹²›‹²›,‹²›id‹²›:‹²›fw-custom‹²›}}” label=”PREVENTIVO GRATIS E SENZA IMPEGNO” link=”/cessione-del-quinto” target=”_self” open_in_popup=”{‹²›selected‹²›:‹²›no‹²›}” size=”{‹²›selected‹²›:‹²›fw-btn-lg‹²›,‹²›custom‹²›:{‹²›width‹²›:‹²›‹²›,‹²›height‹²›:‹²›‹²›}}” full_width=”{‹²›selected_type‹²›:‹²›fw-btn-full‹²›,‹²›default‹²›:{‹²›btn_alignment‹²›:‹²›fw-btn-side-by-side‹²›}}” icon_type=”{‹²›tab_icon‹²›:‹²›icon-class‹²›,‹²›icon-class‹²›:{‹²›icon_class‹²›:‹²›‹²›},‹²›upload-icon‹²›:{‹²›upload-custom-img‹²›:‹²›‹²›}}” icon_position=”pull-left-icon” icon_size=”12″ animation_group=”{‹²›selected‹²›:‹²›no‹²›,‹²›yes‹²›:{‹²›animation‹²›:{‹²›animation‹²›:‹²›fadeInUp‹²›,‹²›delay‹²›:‹²›200‹²›}}}” responsive=”{‹²›desktop_display‹²›:{‹²›selected‹²›:‹²›yes‹²›},‹²›tablet_landscape_display‹²›:{‹²›selected‹²›:‹²›yes‹²›},‹²›tablet_display‹²›:{‹²›selected‹²›:‹²›yes‹²›},‹²›smartphone_display‹²›:{‹²›selected‹²›:‹²›yes‹²›}}” class=”” __fw_editor_shortcodes_id=”ea241bdba01c43082a4e56b9d88e037c” _array_keys=”{‹²›style‹²›:‹²›style‹²›,‹²›normal_color‹²›:‹²›normal_color‹²›,‹²›hover_color‹²›:‹²›hover_color‹²›,‹²›label_advanced_styling‹²›:‹²›label_advanced_styling‹²›,‹²›open_in_popup‹²›:‹²›open_in_popup‹²›,‹²›size‹²›:‹²›size‹²›,‹²›full_width‹²›:‹²›full_width‹²›,‹²›icon_type‹²›:‹²›icon_type‹²›,‹²›animation_group‹²›:‹²›animation_group‹²›,‹²›responsive‹²›:‹²›responsive‹²›}” _fw_coder=”aggressive”][/button] 

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com