I Bitcoin dividono Wall Street. Il numero uno di JP Morgan, Jamie Dimon li aveva definiti una “frode”, ma Goldman Sachs non la pensa cosi’. La banca d’affari pensa di comprarli per i suoi clienti e di farne oggetto di speculazione finanziaria.

Lo rivelano a France Presse fonti finanziarie anonime, secondo le quali Goldman Sachs progetta la possibilita’ di creare una squadra di trader sul modello di quelle che operano abitualmente su altre valute, come il dollaro, l’euro, lo yen. Secondo le fonti la banca non ha ancora previsto un’agenda in questo senso.

Autonomous Next rivela che gia’ oggi almeno 70 hedge fund investono nei Bitcoin e ogni giorno scambiano almeno 750 milioni di dollari in questa criptovaluta.

L’eventuale desk di Goldman Sachs dedicato ai Bitcoin, secondo le fonti, nella prima fase, sara’ rivolto solo ai clienti istituzionali, cioe’ ai fondi di investimento, agli assicuratori e alle grandi imprese. Questi stessi soggetti si sarebbero rivolti alla banca d’affari per chiederle di valutare un’iniziativa in questo senso.

Categorie: Trading

Lascia un commento

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com