Nella scelta di un mutuo per la prima casa ci sono tanti dettagli da tenere d’occhio, dettagli che poi possono fare un’enorme differenza nei costi che si sostengono per questo genere di operazione.

Come prima cosa bisogna vedere se il tasso di interessa risulta essere fisso o variabile.

Il tasso fisso, all’inizio, può risultare più alto rispetto a quello variabile, tuttavia rimane sempre la scelta migliore da fare.

Un tasso variabile infatti può portare a sostenere dei costi spropositati, questo proprio perché gli interessi da pagare possono cambiare in modo improvviso e anche vertiginoso, mentre il tasso fisso garantisce di sicuro maggior sicurezza.

Un altro punto fondamentale è decidere la durata del mutuo, certo di solito si può credere che la soluzione sia quello di estinguere questo debito nel minor tempo possibile, tuttavia questa non è la soluzione migliore, meglio contrarre un mutuo per una durata di tempo più lunga, così anche l’importo delle rate sarà meno gravoso e si potrà vivere con maggiore serenità.

Banca virtuale o tradizionale? Alla fine può essere più utile scegliere una tradizionale banca, con una propria sede fisica, questo perché in caso di difficoltà di inconvenienti un conto è affrontarli avendo di fronte una persona fisicamente e poter esporre chiaramente i propri problemi, mentre con le banche online la comunicazione può avvenire solo in via telematica o via fax, ecco che quindi potrebbero esserci delle difficoltà nella risoluzione di taluni problemi.

Infine, quando si scegliere un mutuo, bisogna valutare bene se affidarsi ad un mediatore creditizio oppure agire da soli, meglio se dipendenti pubblici o pensionati per poter accedere cosi ai mutui inpddap.

Il consiglio che si può dare è che se si conosce un pò la materia allora meglio agire da soli, questo perché quando si stipulano dei contratti con un mediatore possono esserci delle condizioni e dei vincoli che possono cerare più danni che benefici, soprattutto per i costi che le collaborazioni di questi ultimi possono portare.


Lascia un commento

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com