Che cos’è il mutuo a tasso bilanciato? Nel Piano Mutuo Tasso Bilanciato l’importo del mutuo viene diviso in due parti.
Una prima parte, calcolata in percentuale sull’importo complessivo, è a tasso fisso, la seconda parte è a tasso variabile.
La proporzione tra le due parti si sceglie al momento dell’erogazione del mutuo è rimane costante per tutta la durata del contratto.
La rata sarà quindi composta da una parte del debito con applicato l’interesse fisso e una parte con applicato il variabile.

I vantaggi del piano mutuo a tasso misto bilanciato è che godiamo di entrambi i benefici del fisso e del variabile e con una riduzione del rischio di crescita dei tassi di interesse.
Il difetto principale del piano mutuo a tasso misto bilanciato è che, nella maggioranza dei casi, il risultato è economicamente scarso; non è conveniente, perchè le variazioni dei tassi tendono ad annullarsi: quando sui mercati il tasso fisso la componente del variabile penalizzerà la rata e viceversa. Nonostante la rata,è composta anche da una parte fissa, l’importo fluttuerà in base all’effetto appena spiegato, rendendolo di fatto difficile da gestire.

Categorie: Mutuo

Lascia un commento

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com