Deutsche Bank, volano utili nel primo trimestre: +67%
Primo trimestre in forte crescita per gli utili di Deusche Bank. La banca tedesca ha riportato un utile netto oltre le stime a 201 milioni di euro, in aumento del 67% rispetto allo stesso periodo dello scorso. Nello stesso periodo o ricavi sono diminuiti del 9% ma il gruppo ha confermato che saranno rispettati gli obiettivi del 2019 fissati a 21,8 miliardi di euro.
L’anno scorso, la banca ha pubblicato il suo primo utile netto per l’intero anno dal 2014, ma le azioni sono ancora in calo di oltre il 35% su un periodo di 12 mesi.
I risultati arrivano meno di 24 ore dopo aver abbandonato i colloqui di fusione con Commerzbank.
“Dopo un’analisi approfondita – fanno sapere l’amministratore delegato di Deutsche Bank, Christian Sewing e quello di Commerzbank, Martin Zielke, in un comunicato congiunto – abbiamo concluso che questa operazione non ci avrebbe apportato sufficienti benefici per giustificare i costi di un’intesa così complessa”.
I due colossi bancari tedeschi hanno trascorso sei settimane a discutere di un accordo che avrebbe creato un campione bancario nazionale capace di finanziare il settore industriale in Germania in caso di prolungato rallentamento dell’economia e dotato di 140.000 dipendenti e di attività per 1.800 miliardi di euro.
Nei giorni delle trattative si era vociferato di un interesse di Unicredit per Commerzbank qualora il matrimonio con Deutsche Bank fosse saltato. Secondo gli analisti, un’integrazione con la banca italiana “avrebbe molto più senso” ma l’indiscrezione, lanciata dal Financial Times, era stata letta come un modo per mettere pressione sui due istituti teutonici.
L’articolo Deutsche Bank, volano utili nel primo trimestre: +67% sembra essere il primo su Wall Street Italia.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com