class="post-template-default single single-post postid-52636 single-format-standard wp-custom-logo wp-embed-responsive sek-hide-rc-badge col-3cm boxed topbar-enabled header-desktop-sticky header-mobile-sticky unknown">

Fed valuta nuova versione del QE, senza gonfiare bilancio

Fed valuta nuova versione del QE, senza gonfiare bilancio
La Federal Reserve starebbe considerando un nuovo programma in grado di garantire la liquidità nel sistema finanziario in tempi difficili, ma che allo stesso tempo aiuti la banca centrale americana a ridurre il suo bilancio, gonfiato negli anni della crisi dall’acquisto di Treasury e bond ipotecari in tre round di quantitative easing.
Come scrive Cnbc, il piano porterebbe le banche a convertire Treasury in riserve. In alcuni circoli, riferisce l’emittente, l’idea è vista come un’estensione naturale dell’attuale politica della Fed. Altri, invece, pensano che in sostanza possa essere una forma riconfezionata di allentamento quantitativo.
Tale opzione arriva nel momento in cui i responsabili delle banche centrali stanno cercando di ridurre le partecipazioni obbligazionarie nel proprio bilancio, evitando allo stesso tempo effetti dirompenti sui mercati.
Le indiscrezioni arrivano alla vigilia della riunione della Fed. Domani sera il presidente della Fed Jerome Powell comunicherà in conferenza stampa le decisioni della Banca centrale Usa sul costo del denaro: le attese sono per una conferma dei tassi attuali, ovvero nella forchetta tra 2,25% e 2,50%.
L’articolo Fed valuta nuova versione del QE, senza gonfiare bilancio sembra essere il primo su Wall Street Italia.

Potrebbero interessarti anche...