Introdotti nell’ultima legge di stabilita’, il 9 Gennaio 2017 ha debuttato sul mercato italiano il primo PIR (Piano individuale di Risparmio): Anima Crescita Italia, un fondo bilanciato che investe il 40% in azioni -15% in small cap- ed il restante in obbligazioni.

I PIR sono uno strumento dedicato all’investimento con una soglia massima individuale di 30 mila euro annui per un massimo di 5 anni (il totale non puo’ superare i 150 mila euro).

Qualora l’investimento venga mantenuto per 5 anni, lo Stato offre in cambio alcune agevolazioni: la detassazione di tutto il carico fiscale, ovvero non si pagheranno tasse sul capital gain, dividendi, successioni e donazioni.

 

 


Lascia un commento

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com