In tempi di crisi, la dove molti perdono il posto di lavoro e le spese non diminuiscono ma crescono, c’è spesso bisogno di un piccolo prestito, un aiuto che permetta alla famiglia di far fronte alle primarie esigenze anche in un periodo economico non facile.

Un modo semplice e molto frequente è quello del prestito a cambiali, che consiste nel chi vuole il prestito si impegna a firmare alla banca che concede il denaro delle cambiali a garanzia che le somme che si sono ricevute in prestito verranno restituite alla scadenza delle cambiali stesse.

Nella maggior parte dei casi la banca richiede un garante. Ma cosa succede se oltre al lavoro manca anche il garante?

In questo caso è possibile utilizzare i prestiti online, ma attenzione agli interessi! Spesso più elevati rispetto ad altre forme di prestito.

Il prestito senza busta paga è destinato sia a soggetti che in questo momento sono disoccupate oppure liberi professionisti che però non hanno un reddito alto, infine può essere concesso anche a lavoratori che sono sotto contratto con forme di lavoro atipiche o le casalinghe.


Lascia un commento

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com