segnali di trading sono dei suggerimenti di natura operativa che broker o società specializzate (più raramente, singoli professionisti) condividono con gli utenti per poter permettere loro di individuare le situazione di mercato maggiormente interessanti e utili per poter aprire e chiudere posizioni in profitto.

Naturalmente, non c’è alcuna garanzia di successo nei segnali Forex o nelle altre indicazioni così fornite: tuttavia, è anche vero che in molti casi questi consigli si tramutano in una vera e propria arma vincente nei confronti di quegli utenti che desiderano poter investire con un supporto dedicato.

Ma come funzionano i segnali di trading? E come potersi avvantaggiare dalla loro disponibilità?

Come sono realizzati i segnali di trading

segnali di trading sono realizzati manualmente o, più frequentemente, attraverso lo sfruttamento di appositi algoritmi che hanno come obiettivo quello di individuare dei trend e delle potenziali situazioni di mercato dalle quali scaturiscono delle opportunità di profitto.

Sebbene possa sembrare una eccessiva sintesi, il “segreto” dei segnali di trading è semplicemente quello di cercare di monitorare attentamente quel che accade nel mercato, al fine di individuare delle situazioni “ricorrenti”, e ricollegare gli stessi scenari a delle conseguenze che nello stesso passato si sono verificate.

Insomma, chi va a “caccia” di segnali di trading poggia buona parte delle proprie convinzioni sul fatto che i mercati “hanno memoria” (è uno degli assunti principali dell’analisi tecnica), ovvero che a situazioni identiche il mercato andrà a replicare comportamenti altrettanto identici.

Esistono segnali di trading gratuiti?

La curiosità di comprendere che cosa sono e come funzionano i segnali di trading, si accompagna alla possibilità di comprendere se esistano segnali di trading gratuiti, o se i segnali di trading siano principalmente a pagamento. Anche se non è certamente escluso che si possano trovare dei validi segnali di trading completamente gratis, è pur vero che i migliori segnali di trading si poggiano su un lavoro e su una struttura informatica che necessita di essere retribuita e, dunque, può essere “acquistata”.

Ad ogni modo, non dovrete faticare più di tanto per poter trovare qualche buon segnale di trading a costo zero: i principali e più noti broker Forex, ad esempio, sono soliti offrire alla propria clientela (a tutta, o a quella che aderisce agli account più avanzati) un vero e proprio servizio di segnali Forex.

Quanto sono affidabili i segnali di trading?

Giungiamo infine al punto principale di ogni buon approfondimento sui segnali di trading.

Quanto sono affidabili? In realtà, è molto difficile cercare di compiere un sunto sulla reale affidabilità dei segnali di trading, visto e considerato che la stessa può dipendere dal tipo di strategia che si sceglie di adottare, da quanti e quali segnali si decide di seguire, e così via.

Per poter trovare il miglior servizio di erogazione dei segnali di trading vi consigliamo comunque di analizzare l’efficacia dello stesso nel lungo termine, controllando lo storico dei segnali per un periodo di tempo di almeno 1 anno, e verificando la percentuale di successo che hanno i segnali.

Controllate altresì le strategie di money management che sono correlate al segnale, e i rischi associati ad esso.

Categorie: Forex

Lascia un commento

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com