I sistemi di trading automatico, conosciuti anche con il nome di trading robot software, sono dei particolari programmi che consentono la negoziazione di strumenti finanziari senza che vi sia la necessità di un ordine manuale impartito dal trader. In altri termini, declinato nel mondo degli investimenti binari, una volta impostate delle specifiche regole di acquisto e di vendita, il robot per le opzioni binarie si occuperà di monitorare attentamente il mercato e, nell’ipotesi in cui riscontri l’esistenza delle condizioni che il trader ha formulato come d’auspicio per l’apertura o per la chiusura della posizione, provvederà a inoltrare l’ordine desiderato.

Il principale vantaggio del trading automatico è legato alla possibilità di poter acquisire una notevole comodità nel compimento delle operazioni finanziarie. Il trader non dovrà infatti essere sempre presente per monitorare il mercato, né dovrà essere lui a inserire gli ordini di trading, visto e considerato che a tutto penserà il robot opzioni binarie adeguatamente istruito.

In aggiunta a quanto sopra, vi sono naturalmente altri benefici. Ad esempio, il trader ha di norma la possibilità di impostare la propria strategia di trading in modo semplice e intuitivo, personalizzando il comportamento del sistema di trading automatico in pochi minuti. Una volta impostato il funzionamento del robot, si potrà inoltre fruire dell’invidiabile vantaggio di poter sterilizzare la propria strategia di investimento da uno dei fattori controproducenti: l’emotività umana.

Il robot impartirà gli ordini in modo totalmente oggettivo, senza farsi condizionare da stati d’animo e sentimenti.

Gli svantaggi del trading automatico sono dovuti al fatto che il robot prescelto non possa essere così affidabile come si ritiene e, ancora, che spesso è difficile cercare di replicare su software una strategia di trading molto complessa.

Social trading

Negli ultimi anni, complice l’avvento di numerosi broker che hanno proposto dei servizi specializzati in materia, il trading automatico ha finito con l’integrare numerose piattaforme di social trading. Per capire in che modo mediante la sinergia di tali sistemi si possa arrivare a un risultato ottimale, giova ricordare – pur brevemente – che il social trading è una particolare forma di interscambio informativo e dispositivo tra trader che fanno parte di una stessa community, e che in essa possono comportarsi come farebbero su qualsiasi social network: gli utenti potranno pertanto interfacciarsi con gli altri trader, scoprire come stanno gestendo le proprie operazioni e, perfino, “copiare” le posizioni aperte dai “guru”, ovvero, dai trader più in vista e famosi.

Proprio tale ultima funzione può ben ricollegarsi alla possibilità di poter usufruire di un sistema di trading automatico. Il trader iscritto alla community potrà infatti scegliere di seguire un particolare “guru”, e domandare al robot per il trading automatico di copiare tutte o parte delle sue operazioni, seguendo alcune istruzioni impartite circa i limiti di tale operatività.

Ma spesso non è oro tutto quello che luccica. Sconsigliamo fortemente il trading a chi ha poco tempo, poca pazienza e molta ansia.


Lascia un commento

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com